Ritorna alla Home Page
LA CANTINA DI CALDERONI
MC IMMOBILIARE
OK CASA
HABITAT
VERDESOLE
OMNICASA

Il Tempo Ritrovato

Musica & Cultura

Il Tempo Ritrovato
dal 01-09-2019 al 13-03-2020
RAVENNA

Riconfermata anche quest'anno la rassegna letteraria Il Tempo Ritrovato, curata da Matteo Cavezzali in collaborazione con Stefano Bon. Giunta alla 6a edizione, l'evento ritorna alla Biblioteca Classense e in altri luoghi culturali della città. Ingresso gratuito, ore 18.

Programma:

29-01-2020 - Mercoledì 29 gennaio Maura Gancitano presenta Liberati della brava bambina. Otto storie per fiorire (Harper Collins) e Tlon Filosofa, femminista, direttrice del progetto TLON presenta il suo ultimo libro. Attraverso otto storie che spaziano dal mito alla contemporaneità, gli autori raccontano l’altra faccia della luna: e cioè come fin dagli albori dell’umanità, in saghe, leggende ed epopee letterarie, i modelli di donne forti sono sempre stati ridotti al silenzio.

05-02-2020 - Mercoledì 5 febbraio Petunia Olister presenta Cocktail d'autore (SlowFood) Caffè Letterario - Via Diaz 26 Il rapporto tra alcolici e letteratura: Dai grandi classici come il Vesper Martini di James Bond in Casino royale, il Gin Ri-ckey del grande Gatsby di Fitzgerald o il punch al rum ne Il circolo Pickwickdi Charles Dickens,alla femminile contemporaneità di Jennifer Egan ne Il tempo è un bastardo.

06-02-2020 - Giovedì 6 febbraio Marco Tullio Giordana e Lirio Abbate presentano Il rosso e il nero – il romanzo della peggio gioventù (Solferino) Dagli anni Ottanta ai tempi nostri, il racconto delle trame proibite della storia italiana ruota intorno al più grande furto di informazioni mai tentato e a due personaggi opposti ma vicini. Tito, il rosso, è in carcere per l'omicidio di una nobildonna; Achille, il nero, è un terrorista di destra che non si rassegna alla piccola criminalità ma ha grandi ambizioni.

12-02-2020 - Mercoledì 12 febbraio Michal Rusinek Nulla di ordinario. Su Wislawa Szymborska (Adelphi): Vivere e lavorare con la poetessa premio Nobel Wislawa Szymborska. Il 3 ottobre del 1996 l’Accademia di Svezia comunica a Wisława Szymborska che le è stato assegnato il premio Nobel. Da quel momento, lei così schiva, è costantemente sollecitata: arrivano lettere, telegrammi, manoscritti, richieste e proposte spesso del tutto incongrue. Il telefono squilla anche di notte. Si impone il supporto di un segretario. Quando Michał Rusinek, neolaureato ventiquattrenne, si presenta in casa sua, la trova sgomenta. «Allora» racconta «chiesi cortesemente un paio di forbici e tagliai il cavo. Il telefono smise di squillare. La Szymborska esclamò: “Geniale!”. E fu così che venni assunto».

19-02-2020 - Mercoledì 19 febbraio Aisha Cerami presenta Gli altri (Rizzoli) Raccontando con ironia l’intolleranza tra vicini di casa, Aisha Cerami ci regala una galleria di personaggi memorabili e ci fornisce uno specchio per riflettere su noi stessi e sui nostri pregiudizi.

26-02-2020 - Mercoledì 26 febbraio Jonathan Bazzi presenta Febbre (Fandango) Jonathan ha 31 anni nel 2016, un giorno qualsiasi di gennaio gli viene la febbre e non va più via, una febbretta, costante, spossante, che lo ghiaccia quando esce, lo fa sudare di notte, si tratta dell’HIV. Libro dell’anno di Farheneit Radio3. Dialoga con Ciro F. Di Maio dell’Arcigay Ravenna.

04-03-2020 - Mercoledì 4 marzo Ilaria Gaspari presenta Lezioni di felicità. Esercizi filosofici per il buon uso della vita (Einaudi) Se per guardare la vita con più leggerezza prendessimo in prestito la saggezza degli antichi? Un viaggio sorprendente alla ricerca di noi stessi e della felicità.

11-03-2020 - Mercoledì 11 marzo Nevio Spadoni con letture di Elena Bucci e Marco Sgrosso presenta Teatro (Il Ponte Vecchio) Il dialetto romagnolo di Spadoni si rivela una risorsa incomparabilmente più adeguata e duttile rispetto all'italiano letterario, scolarizzato in tutto il suo sistema espressivo. Ci sono cose che con l'italiano scritto non è più possibile fare. Una di queste è la ricerca d'una lingua plurale, abitata non da una sola voce (l'autore!), ma da tante voci sparse come echi del mondo.

13-03-2020 - Venerdì 13 marzo Lo scrittore Giancarlo De Cataldo presenta Quasi per caso (Mondadori) Teatro Dante Alighieri (Sala Corelli) - Via Mariani 2 Una città in rivolta. Un giovane ufficiale accusato di omicidio. Una corsa contro il tempo per salvarlo dalla fucilazione. Incontro per il progetto Libro: che Spettacolo in collaborazione con ATIT, Ravenna Teatro e CRC

L'Idea - Portale di annunci ed eventi
Via Romea, 151 - 48124 Ravenna - Tel. 0544.470470 - annunci@ideanet.it
Partita IVA 00966460396

Condizioni generali del servizio | Lavora con noi

Web design: Excogita
Informativa privacy | Cookie Policy